fbpx
Account
Please wait, authorizing ...
×
La Guerra e la Svizzera: Dossier didattico

La Guerra e la Svizzera: Dossier didattico

3648 0 2 0 0
La Guerra e la Svizzera: materiali didattici

Materiali didattici sulla storia del secondo conflitto mondiale in Europa e in Svizzera

L’atis , l’Associazione ticinese insegnanti di storia, in collaborazione con il Centro Didattico Cantonale di Bellinzona e le Scuole medie di Tesserete e di Viganello, presenta una serie di strumenti didattici pensati per lo studio della Seconda guerra mondiale in Europa e in Svizzera.

Il filo conduttore del materiale sono alcune unità didattiche progettate da un gruppo di docenti ticinesi e offerte a tutti coloro che nella scuola sono impegnati o interessati all’insegnamento della storia contemporanea.
Le lezioni presentate sono arricchite da fonti documentarie, immagini, testimonianze sonore, musiche e da frammenti video tratti da lungometraggi dedicati al tema specifico della Shoah. Tutto il materiale è stato elaborato in modo che ogni operatore scolastico possa scegliere se usufruirne in modo autonomo o seguire i percorsi didattici proposti.
Il progetto si inserisce in una serie di manifestazioni che, cominciante nel 2005, hanno in programma la divulgazione delle conoscenze sul periodo della guerra, intitolato "La memoria delle alpi".

Il dossier didattico è composto da due grandi moduli didattici, l'uno dedicato alla Seconda guerra mondiale nelle sue forme, l'altro alla Svizzera nel contesto bellico.

LA SECONDA GUERRA MONDIALE


Il modulo didattico affronta le premesse allo scoppio della Seconda guerra mondiale: in particolare viene delineata la politica aggressiva della Germania nazista e dei suoi alleati negli anni Trenta.
Il modulo didattico affronta le gli avvenimenti della Seconda guerra mondiale. Si tratta di un lavoro previsto su due lezioni (2-4h) che propone una lettura della Seconda guerra mondiale attraverso gli avvenimenti più importanti. 
Il modulo didattico affronta il tema dei movimenti di Resistenza nella Seconda guerra mondiale in Europa, con un'attenzione particolare per la situazione italiana.   
Il modulo didattico affronta le cause materiali della vittoria degli Alleati. Scopo del breve lavoro (2h lezione) è far riflettere gli studenti sulle cause del prevalere degli alleati nel corso della Seconda guerra mondiale. 
L’atis, l’Associazione ticinese insegnanti di storia presenta una serie di strumenti didattici pensati per lo studio della Seconda guerra mondiale in Europa e in Svizzera.

LA SVIZZERA E LA GUERRA


Il modulo didattico affronta la situazione della Svizzera durante il secondo conflitto mondiale, focalizzandosi sull'analisi delle posizioni delle autorità elvetiche di fronte all'evolversi del conflitto.
Sfruttando la traduzione di una interessante videolezione in tedesco, la lezione analizza in modo molto sintetico  le ragioni che permisero alla Svizzera di rimanere estranea al secondo conflitto mondiale.
Il modulo didattico propone una lettura della politica d’asilo svizzera attraverso l’analisi documentaria di fonti primarie e secondarie. Alla fine di questa lezione, gli allievi conosceranno le ragioni che portarono la Svizzera ad accettare o a r...
l modulo didattico propone una lettura della l’internamento dei rifugiati in Ticino durante la Seconda guerra mondiale.
Attraverso l'analisi di diverse fonti, il modulo didattico propone una lettura delle ripercussioni della Seconda guerra mondiale sulla vita quotidiana nel Canton Ticino.

RINGRAZIAMENTI


Si ringraziano:

  • Il gruppo “Collettivo del Brumaio” per le emozionanti esecuzioni musicali
  • Mario Agliati, Mario Ferro e Nedo Fiano per le loro preziose testimonianze
  • Cristina Bocchi e Maurizio Binaghi, per il loro decisivo lavoro grafico
  • Silvano e Anna Montanaro, per le loro ottime letture
  • Tutti i colleghi al cui inesauribile lavoro abbiamo copiosamente attinto.

LA COLLANA "ATIS - QUADERNI DI STORIA SVIZZERA"


Approfondisci la tematica attraverso la lettura del volume pubblicato nella collana dell'associazione "La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier":
La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier
Come prima pubblicazione Atis propone la traduzione del testo di Pietro Boschetti dal titolo “La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier”. Il volume, introdotto dalla prefazione di Jean-François Bergier, rappresenta un sunto imprescindibile delle oltre 11.000 pagine dei lavori della Commissione Indipendente d’Esperti...

ATIS - INFORMAZIONI GENERALI

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

Associazione ticinese degli insegnanti di storia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - https://www.atistoria.ch