fbpx
Account
Please wait, authorizing ...
×
"Il fascismo come prodotto d’esportazione: dimensioni e strumenti della propaganda all’estero"

"Il fascismo come prodotto d’esportazione: dimensioni e strumenti della propaganda all’estero"

114 1 1 0 1
F. Cavarocchi, "Il fascismo come prodotto d’esportazione: dimensioni e strumenti della propaganda all’estero"

Risorse atis

Categoria
Genere
Lezioni d'autore
Epoca storica
Tematica

La storica Francesca Cavarocchi spiega l'evoluzione, le dimensioni e gli strumenti della propaganda fascista fuori dall'Italia nel corso del Convegno dal titolo "Cultura, memoria e propaganda fascista tra Italia e Svizzera" (Locarno, Biblioteca cantonale, 7 ottobre 2022) organizzato dal Liceo di Locarno (www.liceolocarno.ch/) e dall'Associazione ticinese degli insegnanti di storia (www.atistoria.ch).

Francesca Cavarocchi lavora presso l’Università di Firenze, ha conseguito il dottorato di ricerca presso il dipartimento di Discipline storiche dell’università di Bologna. Ha svolto studi sulla propaganda fascista, sulla persecuzione antiebraica, sulla Toscana occupata e sull’attività di soccorso della Chiesa a favore degli ebrei contribuendo, tra l’altro, ai due volumi curati da Enzo Collotti: Razza e fascismo (Carocci, Roma, 1999) ed Ebrei in Toscana tra occupazione tedesca e RSI (Carocci, Roma, 2007). Tra le ultime pubblicazioni segnaliamo La Chiesa fiorentina e il soccorso agli ebrei. Luoghi istituzioni percorsi (1943-1944) (Viella, Roma, 2018).

VIDEO


Allegati

  • Descrizione
    Dimensione
    Tipo File
    Download
  • M. Pretelli, Il fascismo e l’immagine dell’Italia all’estero.
    Articolo apparso sulla rivista "Contemporanea" (a. XI, n.2, aprile 2008)
    179 KB
    0

ATIS - INFORMAZIONI GENERALI

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

Associazione ticinese degli insegnanti di storia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - https://www.atistoria.ch